Nuova rotatoria di Basilicagoiano - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

Nuova rotatoria di Basilicagoiano

Nuova rotatoria di Basilicagoiano

 

A Basilicagoiano proseguono i lavori nel cantiere della nuova rotatoria su via Parma, all’incrocio tra via XXV Aprile e Via Lunga.

 

"In questi giorni, insieme all'Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Schianchi, siamo andati a supervisionare i lavori della rotatoria di Basilicagoiano, che proseguono a pieno ritmo, ottimizzando gli interventi laddove necessario – dichiara il Sindaco Daniele Friggeri. - Presto daremo finalmente una nuova prospettiva alla nostra frazione, migliorando la viabilità e gettando le basi per la progettazione della futura Piazza..."

 

Il 29 marzo scorso, con delibera n. 28, la Giunta la approvato la perizia di variante suplettiva relativa alla nuova rotatoria di Basilicagoiano. Durante l’esecuzione dei lavori è stato necessario introdurre alcune modifiche al progetto esecutivo approvato; sono infatti stati effettuati maggiori quantitativi di scavo per conseguire migliori raccordi altimetrici, ampliare il marciapiede di collegamento tra via “Torre Rossa”  e Via XXV Aprile e porre in essere le predisposizioni per impianti tecnici.

L’aumento del materiale di scavo da smaltire si è tradotto in un incremento dei costi per il trasporto nelle discariche autorizzate. La variazione, il cui importo complessivo ammonta complessivamente a circa 83mila euro, trova copertura per circa 37mila euro nelle le economie derivanti dal ribasso d’asta e per la somma residua dalla variazione di bilancio approvata nel Consiglio del 23 marzo u.s.

 

"La rotatoria di Basilicagoiano è un progetto molto atteso da tutta la nostra comunità, che stiamo portando avanti con impegno costante. Siamo partiti da un budget di 280 mila euro, controllando di volta in volta lo stato di avanzamento dei lavori, ecco perché abbiamo approvato la variante al progetto, prima in Consiglio poi in Giunta, che corrisponde ad un importo di 45 mila euro – aggiunge l’Assessore ai Lavori Pubblici Paolo Schianchi – Una supervisione attenta e necessaria che si traduce in interventi puntuali, quali per esempio migliorare la raccolta delle acque piovane, realizzare un marciapiede più ampio lungo Via Parma, installare i cavidotti per consentire la futura illuminazione… L’obiettivo è massimizzare gli sforzi per ottenere i risultati sperati."


Pubblicato il 
Aggiornato il