Didattica all'aperto al mercato di Monticelli - Comune di Montechiarugolo

archivio notizie - Comune di Montechiarugolo

Didattica all'aperto al mercato di Monticelli

Didattica all'aperto al mercato di Monticelli

 
Didattica all'aperto al mercato di Monticelli

Venerdì mattina 4 giugno alle ore 10:30 al Mercato Campagna Amica in Piazza a Monticelli Terme, arriva la didattica all’aperto in collaborazione con Coldidattica e Fattoria Didattica Cotti. 

 

Il Mercato in Piazza Fornia ospita la classe quinta della Scuola Elementare di Monticelli Terme, che festeggia la fine della scuola a diretto contatto con le aziende agricole per scoprire i tesori alimentari del nostro territorio.

Per l’occasione sarà presente la fattoria Didattica Cotti di Pilastro di Langhirano per un simpatico laboratorio sulla filiera del latte. Per avvicinare i ragazzi ad una sana e corretta alimentazione è prevista anche una merenda a base di frutta di stagione.

 

 

 

"Continuano le iniziative in questa ripartenza, grazie alla sinergia con Coldiretti, Coldidattica e Fattoria Didattica Cotti, facciamo conoscere ai più piccoli il mondo della produzione agricola, all'insegna di uno stile di vita sano e naturale, che parte proprio da una corretta consapevolezza sui nostri eccellenti prodotti e sulle loro peculiarità." Ass. Giuseppe Meraviglia

 

"Con l’approssimarsi dell’estate l’iniziativa vuole essere anche un’anteprima delle attività che si possono trovare nei centri estivi delle fattorie didattiche,  luoghi dotati di grandi spazi all’aria aperta, dove i bambini possono vivere, a contatto con la natura e in sicurezza, esperienze formative e divertenti per conoscere la campagna, i suoi prodotti, le sue piante ed animali. Sono infatti l’habitat ideale per bambini e ragazzi, dopo tanti mesi di difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria, per riprendere a muoversi e fare esperienze a contatto con l’ambiente, imparando a conoscerlo meglio e a rispettarlo e per esplorare l’attività agricola nella sua funzione primaria di produrre alimenti sani e genuini da mettere in tavola." Coldiretti

 


Pubblicato il 
Aggiornato il